progetti oil&gas nigeria
progetti oil&gas Nigeria

Il report GlobalData “Africa Oil and Gas Projects Outlook to 2025 – Development Stage, Capacity, Capex and Contractor Details of All New Build and Expansion Projects“, rivela che la Nigeria realizzerà 100 progetti oil&gas che rappresenteranno il 23% del totale dei progetti in Africa. Questi saranno così ripartiti: al petrolchimico sarà destinato il maggior numero di progetti, pari a ventotto, seguono i progetti upstream che saranno venticinque, ventiquattro per le raffinerie e ventitré saranno riservati al midstream.

Teja Pappoppula, analista oil&gas di GlobalData, commenta: “La Nigeria sta scommettendo su diversi progetti di raffinazione e petrolchimici per soddisfare la sua crescente domanda interna e ridurre la sua dipendenza dalle importazioni. I progetti hanno anche il potenziale per trasformare la Nigeria in un esportatore di prodotti raffinati verso i paesi vicini”.

Tra le raffinerie, il progetto chiave che dovrebbe entrare in funzione nel 2022 è Lagos I, dalla capacità di 650 mila barili al giorno, che diventerebbe la più grande raffineria di petrolio dell’Africa.

Tra i progetti dedicati alla petrolchimica, un nuovo impianto ritenuto chiave, è già stato approvato ed entrerà in funzione entro il 2025: quello di Brass Fertilizer & Petrochemical Company Brass Methanol Plant con una capacità di 1,70 milioni di tonnellate all’anno.

Nel segmento upstream, GlobalData si aspetta da qui al 2025, che almeno venticinque progetti entrino in funzione in Nigeria, tra cui Bonga North e Okpokunou Cluster Development. Cluster Development è un giacimento di gas convenzionale onshore attualmente e si prevede l’inizio delle operazioni entro il 2024.

Il 39% dei futuri progetti midstream sarà riservato ai progetti di trasformazione del gas, di cui uno già in fase di costruzione che entrerà in funzione nel 2022, è Anoh-Seplat ed avrà una capacità di 300 milioni di piedi cubi al giorno.

Nel Gnl, Nigeria Expansion è un progetto chiave di liquefazione con una capacità di 7,60 mtpa e un costo di progetto di 7 miliardi di dollari.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Redazione
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.