Italia e Arzebaijan intesa sulla cooperazione energetica

Firmato un quadro di riferimento istituzionale per la collaborazione tra i due Paesi e le rispettive società energetiche

235

accordofotovoltaicoFirmato il Memorandum d’intesa sulla cooperazione energetica tra il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, con il ministro dell’Energia dell’Azerbaigian, Parviz Shahbazov. E’ accaduto ieri nell’ambito dell’incontro bilaterale a Palazzo Chigi tra il presidente della Repubblica azero Ilham Aliyev e il presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

Collaborazione tra società energetiche

L’intesa siglata dai due Ministri stabilisce un quadro di riferimento istituzionale all’interno del quale viene promossa la collaborazione tra i due Paesi e le loro società energetiche.

L’obiettivo dell’intesa è di incrementare la collaborazione nel programma di sviluppo delle fonti energetiche rinnovabili, nell’idrogeno, nell’efficienza energetica e nelle smart grid, oltre a garantire la cooperazione nel settore del gas naturale.

“Favorendo” come sottolinea il ministro Patuanelli “la diversificazione delle fonti energetiche attraverso l’ottimizzazione delle infrastrutture esistenti e lo sviluppo di nuove tecnologie in grado di sostenere la transizione in atto verso la decarbonizzazione, come previsto nel Pniec”.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.