clean posti lavoroSecondo uno studio di  BW Research partnership il comparto della clean energy ha perso negli Usa quasi 600 mila posti di lavoro a causa della pandemia causata dal Coronavirus. Tra i fattori che hanno delineato questo scenario il calo degli ordini di componenti dai pannelli solari, auto elettriche.

Clean Energy, stime perdita posti di lavoro in rialzo per giugno

Lo studio attuale rivede al rialzo le stime di giugno relative alla perdita di posti di lavoro.  In una relazione del mese scorso si parlava di 500.000 posti di lavoro persi in tutto il settore entro la fine di giugno. Ora invece il dato atteso sale a 850 mila.

Posti di lavoro persi vs posti di lavoro creati

I 594.347 posti di lavoro persi sono più del doppio di quelli che il settore ha creato dal 2017.

Efficienza energetica e perdita posti di lavoro

L’efficienza energetica ha rappresentato il 70% delle perdite dei posti di lavoro. Questo perché gli installatori di sistemi di illuminazione o riscaldamento e raffreddamento efficienti non hanno potuto accedere ad abitazioni e uffici. 

Fer e auto green e posti di lavoro 

Le fer hanno perso invece oltre 95.000 posti di lavoro e l’industria dei veicoli puliti ha perso 46.500 posti di lavoro, secondo il rapporto.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.