Meteo autunnoLe temperature di ottobre sono state a livello globale di 0,42°C più calde della media rispetto al periodo 1991-2020. Il mese appena trascorso si rileva essere appena più fresco di, rispettivamente, ottobre 2015 e 2019.

L’Europa divisa in due

L’ottobre 2021 ha segnato anomalie di temperatura contrastanti tra l’Europa settentrionale, sopra la media, e quella sudorientale, sotto media. Valori superiori alla media 1991-2020 in molte regioni settentrionali, con la Norvegia a 1,9 ° C. Questa impennata lo ha reso il suo ottavo ottobre più caldo in 120 anni. Anche il Regno Unito ha riportato temperature tipice dell’America orientale, in particolare nel Canada settentrionale. Qui i valori erano da primato e alcune zone del Nunavut hanno registrato 7°C oltre la media. La Russia settentrionale, l’Antartide orientale e l’altopiano tibetano hanno avuto temperature elevate.

cmcc temperatureAnomalia della temperatura dell’aria superficiale durante ottobre 2021 rispetto alla media di ottobre per il periodo 1991-2020. Fonte dei dati: Era5. Credito: Copernicus climate change service/Ecmwf

Le zone dove ha fatto più freddo

Temperature al di sotto della media si sono registrate in una fascia latitudinale dall’Europa fino al Mar Caspio e alla Cina occidentale. Anche gli Stati Uniti sud-occidentali, l’Africa meridionale, l’Australia meridionale e occidentale e l’Antartide occidentale hanno registrato condizioni fredde.

Mari e oceani

Le temperature sono state prevalentemente sopra la media sull’Oceano Atlantico settentrionale e su molte parti centrali delle medie latitudini del Nord e del Sud Pacifico. Il Pacifico orientale tropicale e subtropicale ha continuato ad essere al di sotto della media. Questo ha permesso il ritorno della Niña. Anche il golfo dell’Alaska e la regione oceanica al largo dell’Antartide orientale erano al di sotto della media. Le temperature sono state molto diverse sull’Oceano Atlantico meridionale e sull’Oceano Indiano.

I valori in sintesi

A livello globale, ottobre 2021 è stato:

0,42°C in più rispetto al 1991-2020 media;

stimato essere il terzo ottobre più caldo e solo marginalmente più freddo (<0,04 °C) rispetto a quelli del 2015 e 2019.

Le anomalie della temperatura media europea sono generalmente maggiori e più variabili delle anomalie globali. La temperatura media europea per ottobre 2021 è stata la più fresca per il mese di ottobre dal 2016 ed è stata vicina (0,11°C sopra) alla media del periodo 1991-2020. 

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Domenico M Calcioli
Pubblicista dal 2007, scrive per il Gruppo Italia Energia.