È terminato il secondo aprile più caldo di sempre

I dati del bollettino mensile sul clima di Copernicus Climate Change Service

275

Il programma implementato dal Centro Europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine (ECMWF) a nome dell’Unione europea, Copernicus Climate Change Service (C3S), ha rilasciato il consueto bollettino mensile sulle variazioni nella temperatura globale dell’aria in superficie.

Variazioni delle temperature dell’aria in superficie di aprile

Aprile 2019 è stato classificato come il secondo aprile più caldo di sempre (considerando un range temporale che va dal 1981-2010), registrando un più 0.6°C rispetto alle temperature medie tipiche del mese.

In Groenlandia, isole Svalbard, arcipelago Novaya Zemlya e Siberia orientale abbiamo avuto temperature superiori alla media del periodo, mentre nelle regioni settentrionali, orientali e centrali europee sono state superate le medie tipiche.

Canada nord orientale e Medio Oriente sono alcune delle rare zone che sono rimaste al di sotto dei valori tipici.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
CONDIVIDI
Redazione
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.