La Norvegia vuole puntare sulla green economy per la ripresa post Covid-19. Il governo ha proposto di investire 3,6 miliardi di corone, pari a 369 milioni di dollari, per dare una svolta sostenibile al Paese e promuovere un modello di crescita meno dipendente dal petrolio. La sfida è ora quella di negoziare con i partiti di opposizione per arrivare all’approvazione del pacchetto di misure.

Green economy e ripresa post Coronavirus, i numeri della proposta della Norvegia

In particolare, Enova, l’agenzia statale che supporta le aziende nel percorso di decarbonizzazione, fornirà circa 2 miliardi di corone. Inoltre 1 miliardo di corone andrà a a finanziare progetti scientifici.

Settori di destinazione delle risorse

L’agenzia destinerà le risorse a soluzioni di energia a idrogeno, storage, parchi eolici oceanici e a sistemi in grado di ridurre l’inquinamento marittimo.

Cina, “carbone pulito” escluso dai finanziamenti green 

Anche la Cina sta cercando di promuovere un modello produttivo sempre più green. Il Paese ha infatti escluso il clean coal, ovvero il “carbone pulito” da un elenco di progetti considerati ammissibili dalle linee guida pubblicati dalla Banca centrale cinese. Risorsa che era stata invece ammessa nel 2015.

Cos’è il clean coal

Nella definizione di clean coal rientrano quelle soluzioni tecnologiche che puntano a ridurre l’impatto ambientale della produzione di energia elettrica dalla combustione del carbone. Ciò avviene potenziando l’efficienza energetica di questi sistemi e riducendo le emissioni inquinanti.

La consultazione pubblica

Il nuovo catalogo di progetti ammissibili, che arriva a 5 anni dal precedente, sarà aperto alla consultazione pubblica fino al 12 giugno e include, oltre a tecnologie che possano sostituire il carbone per il riscaldamento invernale, anche bike sharing e infrastrutture a sostegno di veicoli elettrici.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.