Ericssonok 1024x576Trovare soluzioni innovative in ambito Ict   (Information and communications technology) per contrastare il climate change. E’ quanto viene richiesto agli studenti universitari di tutto il mondo che vogliono partecipare all’Ericsson innovation awards 2020. L’iniziativa, per la quale oggi 30 settembre è l’ultimo giorno per le iscrizioni, è promossa dal colosso delle tlc per dare il suo contributo nella lotta al riscaldamento globale.

Climate change, come le Tlc possono mitigarlo

La call “Reclaim the future” invita gli studenti a mettere in moto un cambiamento importante. Impegnandosi ad affrontare le sfide attuali e future per il clima. E in particolare studiare come l’Ict e le tecnologie digitali possano radicalmente mitigare i cambiamenti climatici per i consumatori e per le industrie.

Tlc e climate change, potrebbero ridurre emissioni del 15% entro il 2030

Secondo una ricerca Ericsson, le soluzioni Ict hanno il potenziale per migliorare il consumo di energia nelle operazioni aziendali e industriali, minimizzare gli impatti ambientali negativi e consentire una riduzione delle emissioni globali di carbonio fino al 15% entro il 2030.

“La digitalizzazione guiderà l’innovazione”

“Grazie alla nostra ricerca e alla collaborazione sia con il mondo accademico che con i partner industriali, siamo consapevoli che la digitalizzazione guiderà l’innovazione. E favorirà le opportunità di cui abbiamo bisogno per limitare in futuro il riscaldamento globale a 1,5 gradi Celsius, in linea con l’accordo di Parigi”, spiega in una nota Heather Johnson, head of Sustainability & corporate responsibility Ericsson. “Ecco perché gli Ericsson innovation awards di quest’anno vedranno competere alcuni tra gli studenti più brillanti, che condividono la nostra passione per l’innovazione, al fine di dimostrare come la tecnologia possa supportare l’azione in favore del clima”, aggiunge

Come si struttura il contest

Alle semifinali accederanno 14 squadre, mentre saranno 3 le squadre finaliste che si sfideranno durante l’evento conclusivo Grand final (che si terrà in digitale) a dicembre 2020. I team sono composti da un minimo di 2 a un massimo di 4 studenti universitari che stanno frequentando corsi di laurea, master o dottorato.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.