Mobilità Sostenibile 1024x526A partire da oggi è possibile effettuare le nuove prenotazioni dell’ecobonus per il settore automotive per l’acquisto di veicoli a basse emissioni di categoria M. Per ottenere il bonus bisogna collegarsi  alla piattaforma ecobonus.mise.gov.it.

Nuovo finanziamento per l’ecobonus ecomotive

Il decreto approvato ad agosto ha infatti dato il via libera al rifinanziamento del fondo automotive. Sono stati stanziati infatti ulteriori 400 milioni di euro. L’obiettivo è quello di dare un ulteriore slancio al settore della mobilità a basso impatto ambientale.

Ecobonus automotive, le due fasce

Il provvedimento ha inoltre suddiviso la fascia di emissioni C02 61-110 g/km, che era stata introdotta con il decreto Rilancio, in due fasce di emissioni di CO2 comprese tra 61-90 g/km e 91-110 g/km.

250 mln di euro per auto di fascia superiore

Ulteriori 250 milioni – spiega una nota del Mise – verranno invece destinati per le autovetture di fascia superiore, di cui 150 milioni per  la fascia 61-90 g/km e 100 milioni per la fascia 91-110 g/km. Queste risorse serviranno a finanziare fino al 31 dicembre 2020 il contributo per l’acquisto dei nuovi veicoli con o senza rottamazione”.

Contributi per fasce

I contributi concessi per le fasce di emissioni 0-20 g/km e 21-60 g/km sono:

  • 0-20 g/km: 6.000 euro con rottamazione e 4.000 senza rottamazione;
  • 21-60 g/km: 2.500 euro con rottamazione e 1.500 senza rottamazione. 

Alle medesime due fasce potranno aggiungersi 2.000 euro con rottamazione e 1.000 senza rottamazione fino al 31 dicembre 2020.

Le due nuove fasce

Riguardo invece le due nuove fasce di emissioni 61-90 g/km e 91-110 g/km sono stati ridefiniti i contributi messi a disposizione:

  • 61-90 g/km: 1.750 euro con rottamazione e 1.000 euro senza rottamazione;
  • 91-110 g/km: 1.500 euro con rottamazione e 750 euro senza rottamazione. 

Per quali veicoli si può fare richiesta

L’ecobonus relativo alle due nuove fasce potrà essere richiesto per i veicoli acquistati e immatricolati dal 15 agosto 2020.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.