L’Amministrazione comunale di Bergamo ha approvato un piano di implementazione della pubblica illuminazione che sarà realizzato nel corso del 2019, dando così continuità a un progetto più ampio di riqualificazione portato avanti negli ultimi tre anni con un investimento di 1,1 milioni di euro.

In particolare, l’illuminazione pubblica arriva in quindici nuovi punti della città grazie al LED. “Negli ultimi tre anni – spiega l’Assessore ai Lavori pubblici, Marco Brembillaabbiamo investito più di un milione di euro per un’operazione che, a mio avviso, vale quanto una grande opera. È un segno inequivocabile di attenzione verso la città e i suoi quartieri, un piano che per molti anni è stato necessario attuare ma che è sempre stato lasciato in secondo piano. Non solo miglioriamo le condizioni di vivibilità di spazi verdi e luoghi pubblici ma migliora anche la percezione di sicurezza delle aree in cui andiamo a intervenire”.

Con il nuovo sistema di illuviazione, fa sapere il Comune, è stata stimata una riduzione di 1.600 tonnellate di ‪CO2‬ e il ‪risparmio‬ di 7 quintali di rifiuti da apparecchiature elettriche. Non solo: “La rete di illuminazione pubblica di Bergamo registra una riduzione del 50% del consumo di energia elettrica, pari a circa 900 tonnellate di petrolio in meno l’anno, e un risparmio per il Comune di 350.00 euro l’anno”.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.