Tasselli per forati, cosa sono e come scegliere quelli giusti

tasselli per forati
Tasselli per forati

È oramai consolidato da tempo l’utilizzo in campo edile dei tasselli. Sono stati preferiti questi prodotti perché consentono di avere dei fissaggi non solo solidi ma anche e soprattutto duraturi, senza tralasciare il piano della sicurezza che merita la giusta importanza in relazione alla resistenza dei carichi.

Infatti, affinché l’ancoraggio risulti sicuro è estremamente fondamentale conoscere le caratteristiche del supporto su cui lo si andrà ad eseguire. Ad esempio, per tutti quei casi che interessano le pareti piene, è preferibile utilizzare i classici tasselli in plastica ad espansione che, difatti, risultano ideali per i carichi leggeri.

Invece, se prendessimo sotto esame tutti quei casi di carichi più elevati su murature piene, quindi ci troviamo di fronte ad una esigenza più complessa, si potrebbe optare per dei tasselli ad espansione con struttura metallica.

Quando invece si ha la necessità di eseguire un ancoraggio su una parete in mattoni forati, in questo caso si dovrà optare per i tasselli per forati. Ogni esigenza ha la sua soluzione e questi tasselli sono stati pensati appositamente per soddisfare il caso appena descritto.

Tasselli per forati, di cosa si tratta

Poc’anzi abbiamo descritto una situazione generale in cui è preferibile l’utilizzo di questa specifica soluzione. Però, facciamo un passo indietro al fine di sviscerare al meglio l’argomento dei tasselli per forati.

I tasselli, come detto in precedenza, sono dei prodotti estremamente utili per appendere complementi di arredo oppure pensili, senza dimenticare il loro utilizzo per fissare alle pareti elementi decisamente più pesanti come, ad esempio, mobili oppure componenti di cucine e bagni.

In commercio esistono diverse tipologie e per scegliere quella più coerente con le proprie esigenze bisognerà tenere presente alcuni fattori, tra cui il peso e le dimensioni dell’oggetto da ancorare, ma anche la tipologia del supporto che dovrà essere destinato al fissaggio, in particolar modo il suo materiale.

Per l’hobbista la situazione potrebbe complicarsi dinanzi ad una parete in mattoni forati, questo perché se dovesse scegliere un tassello non corretto, potrebbe rischiare di rompere proprio il supporto. I tasselli per forati sono la soluzione ad hoc per questa evenienza.

Come scegliere il tassello giusto

Nonostante le diverse tipologie presenti in commercio, in questo caso specifico, è bene sapere che sarebbe meglio evitare i tasselli metallici perché durante l’operazione di fissaggio il mattone potrebbe rompersi. Invece, quelli più consoni potrebbero essere in nylon, in questo modo l’ancoraggio risulterà più solido e sicuro ma, soprattutto, si abbassa il rischio della rottura del supporto.

Il catalogo offre un’ampia gamma di tasselli per forati e la scelta dovrà essere fatta secondo le proprie esigenze; infatti, si potrà selezionare il diametro e la lunghezza del tassello, ma anche l’altezza di fissaggio, ecc. Ogni necessità potrà essere soddisfatta se si deciderà di affidarsi ai migliori produttori.

Infine, è bene rassicurare tutti coloro che probabilmente hanno pensato che questo tassello per forati sia difficile da utilizzare, in realtà non è così. Il suo funzionamento è elementare: il tassello è da intendere come se fosse un guscio per la vite e questa va, nel concreto, ad espandere il tassello stesso che aderirà al meglio al foro praticato nel muro e questo conferirà maggiore stabilità al fissaggio.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.