legnoPiù volte sul nostro sito abbiamo parlato dell’edilizia che sfrutta il legno come materiale. Stadi, come nel caso del progetto dello studio di progettazione Zaha Hadid nel Regno Unito, ma anche strutture turistiche, ville, e semplici abitazioni. Costruzioni che stanno riscuotendo sempre maggiore interesse tra gli operatori del settore e che, grazie alla continua innovazione tecnologica, riescono ad abbinare comfort, efficienza e sostenibilità ambientale.

Alcuni esempi

Tra le varie tipologie di edifici che possono sfruttare questo materiale ci sono anche i grattacieli. Nel 2012 il record dell’edificio più alto era, con i suoi dieci piani, del Fortè Living di Melbourne, superato meno di due anni dopo dal Treet, una costruzione a 14 piani nel centro di Bergen, in Norvegia. A salire ancora rispetto a quest’edificio è stato poi il Brock Commons del Canada con i suoi 18 livelli. 

Vantaggi

Questi edifici hanno la stessa resistenza degli immobili in acciaio, ma in più presentano il vantaggio di essere sostenibili. Secondo i dati del U.S. Green Building Council come riporta  il sito Futurism in un articolo dedicato ai grattacieli green –  l’impatto in termini di emissioni di carbonio legato al settore delle costruzioni è del 39%. In quest’ottica il legno potrebbe migliorare la situazione, spiega il sito, nella misura in cui questo materiale ridurrebbe le emissioni, perché è più leggero dell’acciaio e può essere trasportato più facilmente.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.