Il percorso a ostacoli dell’efficienza energetica

636

Efficienza Energetica 2012 27 UE Featured

Il varo della direttiva europea sull’efficienza energetica 27/2012 ha tracciato la strada che l’Europa dovrà seguire in questo settore per i prossimi anni, in modo da rendere perseguibili gli obiettivi al 2020 e al 2030 che gli Stati membri si sono dati.

Di contro, il controverso recepimento di questa direttiva sta generando una grossa mole di lavoro per gli enti preposti allo sviluppo di regole e strumenti di dettaglio, che il settore spera non sia il preludio a una dilatazione dei tempi applicativi degli interventi necessari.

 Ne abbiamo discusso nelle video interviste con Mauro Mallone, Dirigente della divisione VII “Efficienza energetica e risparmio energetico” – Direzione generale per l’Energia nucleare, le Energie rinnovabili e l’Efficienza energetica del ministero dello Sviluppo economico, e con Davide Valenzano, Responsabile unità Attività regolatorie e Monitoraggio del GSE.

 

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Nato ad Avellino, giornalista professionista, laurea in comunicazione di massa e master in giornalismo conseguito all’Università di Torino. È direttore della rivista CH4 edita da Gruppo Italia Energia. In precedenza ha lavorato nel settore delle relazioni istituzionali e ufficio stampa, oltre ad aver collaborato con diversi media nazionali e locali sia nel campo dell’energia sia della politica. È vincitore di numerosi premi giornalistici nazionali e internazionali.