Home E7 Sostenibilità, il clima si trasforma in “Capitale naturale”

Sostenibilità, il clima si trasforma in “Capitale naturale”

0
Sostenibilità, il clima si trasforma in “Capitale naturale”

Sfruttare un sistema condiviso di valutazione del “Capitale naturale” del nostro ecosistema per promuovere il finanziamento di progetti volti a contrastare il cambiamento climatico. Questa la proposta lanciata da Asia Pulp & Paper (che raggruppa aziende che producono cellulosa e carta in Indonesia e Cina) in occasione della COP22 a Marrakesh, al centro della focus story nel nuovo numero di e7. Per “Capitale naturale” s’intende la riserva di risorse (suolo, aria, acqua, etc) attraverso cui si ricavano beni come cibo ed energia.

Dunque, attraverso una formula di valutazione unica di questo sfruttamento delle risorse, APP propone di sostenere politiche e iniziative climatiche. Sulla stessa logica l’idea di una Imposta sulle emissioni aggiunte fatta da Agime Gerbeti (Università LUMSA) in occasione della VIII conferenza sull’efficienza degli Amici della Terra.

Un meccanismo diverso da carbon tax e sistema ETS che permetta ai beni generati in maniera sostenibile di competere meglio sul mercato UE. Tra i grandi eventi descritti in questo numero anche la European Utility Week di Barcellona, di cui Gruppo Italia Energia è mediapartner con l’organizzazione dello Smart Grid International Forum 2016 e della tavola rotonda “Building Reliability – Focus on Italy”.

Completano il settimanale, oltre alle consuete rubriche, le interviste a Giuliano Busetto, neo Presidente di ANIE, e a Simone Tonon, Presidente di EBS, oltre agli approfondimenti sull’evento “Costi e benefici dell’efficienza energetica” di Federesco, “Greening The Islands” alle Isole Canarie e sulla nuova flotta a GNL di LC3 Trasporti.

Print Friendly, PDF & Email