Per sviluppare la rete smart, serve un mercato interoperabile

517

Industria e lavoro come cambia il settore. On-line l’ultimo numero di e7

Alstom Power and Grid con GE, fusione che ha fatto molto pensare nel 2015 e di cui oggi si iniziano a registrare i primi allarmismi, dati dall’avvio di una politica di licenziamenti. Ma la società, per quanto sia certamente in ristrutturazione, ha ben chiaro dove vuole andare e quali progetti sviluppare nel breve e lungo periodo.

La rivoluzione delle reti intelligenti e della integrazione delle rinnovabili nel sistema energetico è avviata e su questo la multinazionale non ha dubbi, il futuro è smart. Ne abbiamo parlato in questo numero di e7 con Laurent Schmitt, manager Alstom Power ed oggi Smart Grid Strategy Leader at GE’s Grid Solutions, impegnato sulle nuove visoni e strategie dell’azienda.

Partendo dal caso di GE segue un breve excursus su come industria e mondo del lavoro in ambito energia e infrastrutture si stiano ridefinendo nel core business e nei confini , anche fisici, di azione. Segno di come i cambiamenti del mercato stiano influenzando un comparto strategico, ma in netta evoluzione.

Seguendo l’approccio analitico dei cambiamenti in essere, i nostri esperti hanno disegnato, in brevi pillole, lo stato del comparto oil alla luce del “crollo” del barile, su una prospettiva di medio periodo rispetto: down-stream, up-stream e mercato.

Nel numero si parla anche di sistema idrico integrato, con un focus sul caso di Publiacqua utility del Comune di Prato che ha esposto, al centro del nuovo programma degli interventi 2014/2021, il processo di “distrettualizzazione” della rete idrica cittadina, in cui prevede la suddivisione del territorio in 19 sottobacini.

Il punto anche sullo sviluppo di una filiera sostenibile e innovativa all’interno dell’agroalimentare italiano, grazie allo sviluppo del digitale.

Infine l’ultimo report di Frost & Sullivan rispetto le killer application per il comparto riscaldamento e ventilazione nel domestico. Non mancano le consuete rubriche: Visto su, Tecnonews e calendario eventi.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.