Le aziende del Belpaese questa settimana viaggiano in Europa

Treni ad alta efficienza e rinnovabili in Belgio, Finlandia e Polonia

291

rinnovabili PolimiMermec si aggiudica gara con le ferrovie del Belgio

La pugliese Mermec ha vinto la gara bandita dalle ferrovie del Belgio, Infrabel. Oggetto dell’incarico è la fornitura di treni per la diagnostica delle infrastrutture ferroviarie.

Il prodotto offerto dall’azienda italiana comprendente treni ad altissima tecnologia, capaci di viaggiare a 200 km/h in modalità “bimodale”. Quindi sia a trazione elettrica con pantografo che a batteria fino a 120 Km/h.

Sfruttando così l’eccellenza e le potenzialità tecnologiche in linea con i requisiti ambientali richiesti da Infrabel.

Il valore della commessa è compreso tra i 50 e i 90 milioni di euro, in relazione al numero di treni che verranno richiesti.

Partita la costruzione degli impianti eolici di Falck renewables in Finlandia

È cominciata l’attività di costruzione dei parchi eolici di Falck renewables in Finlandia. Falck renewables ha ottenuto i due progetti ready-to-build lo scorso novembre dal gruppo danese European energy.

I due impianti, Mustalamminmäki e Koiramäki, si trovano nel comune di Karstula al centro del paese nordico e hanno una capacità installata totale di 59 MW.

Una volta in esercizio, i parchi eolici produrranno circa 168 GWh di elettricità all’anno. Sufficienti a saziare il fabbisogno energetico di circa 20mila famiglie.

Nei prossimi mesi, inizieranno gli scavi, la posa delle fondazioni per le sottostazioni elettriche, all’installazione delle turbine, fino all’entrata in esercizio. La data prevista è la fine del 2023.

L’appaltatore principale responsabile delle opere civili ed elettriche è Stenger & Ibsen Construction. Le turbine, invece, sono del gruppo Nordex, che sarà anche responsabile della loro manutenzione.

Come per altri impianti di Falck renewables nel mondo, le persone che vivono intorno ai parchi eolici beneficeranno dei programmi del Gruppo per il coinvolgimento delle comunità locali.

Falck renewables ha anche iniziato a promuovere un’iniziativa che coinvolge i soci locali, sostenendo progetti per la condivisione del valore creato dagli impianti.

Il parco eolico Erg di Piotrkòw in Polonia inizia a produrre energia

Erg annuncia la messa in esercizio del parco eolico di Piotrkòw, situato nella porzione settentrionale della Polonia, per un totale di 24,5 MW.

L’impianto, sviluppato e costruito internamente, è composto da sette turbine Nordex N117 da 3,5 MW.

La produzione sarà di circa 76 GWh annui, pari a 3.100 ore equivalenti. Eviteranno l’immissione in atmosfera di circa 65 kt di CO2.

L’impianto beneficerà, inoltre, di una tariffa regolata, indicizzata all’inflazione. La durata sarà di 15 anni a partire dalla data di entrata in esercizio.

Paolo Merli, ad Erg, conclude: Con l’avvio del parco di Piotrkòw consolidiamo ulteriormente la nostra presenza in Polonia dove raggiungiamo i 106 MW di capacità eolica installata. A cui si andranno ad aggiungere entro l’anno ulteriori 36 MW attualmente in avanzata fase di costruzione a Laszki”.

Un ulteriore importante passo nella strategia di crescita organica e di diversificazione geografica in linea con il Piano Industriale 2022-2026”.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Pubblicista dal 2007, scrive per il Gruppo Italia Energia.