Jaguar Land Rover Italia con Enel X per promuovere la mobilità elettrica

L'impegno della casa è diffondere l’elettrificazione di tutti i modelli della gamma

499

ecar JuicePackLa divisione del gruppo Enel che progetta e sviluppa soluzioni incentrate sui principi di sostenibilità ed economia circolare, si occuperà di soluzioni integrate da offrire ai clienti interessati all’acquisto di un veicolo elettrico offerto da Jaguar Land Rover Italia.

Le proposte dell’azienda guidata da Francesco Venturini sono dirette ai clienti che intendono acquistare un modello della casa britannica di proprietà di Tata motors, alimentati sia esclusivamente da energia elettrica che ibridi, sono due. La prima, il JuicePack home/ricarica privata, permette al proprietario di fare il pieno di energia a casa, in ufficio o in un qualsiasi luogo privato grazie alla JuiceBox pro cellular, il nuovo dispositivo per la ricarica domestica di Enel X, con cavo Modo 3 integrato, disponibile nelle versioni da 7,4 e 11 kW di potenza. L’altra sfrutta il JuicePack street/Ricarica pubblica: il cliente ricarica la sua vettura sfruttando l’app “JuicePass”, presso gli oltre 12mila punti di ricarica Enel X in tutta Italia, ai quali si aggiungono quelli dei soci con i quali ha siglato accordi di interoperabilità. Possono inoltre usufruire di ulteriori vantaggi attraverso la Enel X card da utilizzare, in alternativa all’app, con 2 anni di servizio prenotazione dell’infrastruttura di ricarica e un bonus iniziale di 200 kWh di energia per la ricarica pubblica.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Redazione
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.