Eos IM e Capital Dynamics costruiranno nel Lazio un impianto fotovoltaico

182

L’infrastruttura sarà una delle più grandi in Italia realizzata in grid -parity (senza incentivi statali).

Situata nel Lazio, avrà una potenza complessiva di 87.1 MW(p). L’impianto produrrà energia equivalente al fabbisogno annuo di circa 68 mila nuclei familiari.

Risparmiando, inoltre, oltre 73 mila tonnellate di CO₂ pari alle emissioni assorbite in un anno da oltre 35 mila ettari di foresta.

cipe reddito energetico

I soggetti coinvolti

Ad acquisire le autorizzazioni alla costruzione è Eos Investment Management (Eos IM), attraverso il fondo di investimento Eos Energy Fund II S.C.A. Sicav-Raif (noto come Eos ReNewable Infrastructure Fund II).

Presente anche Capital Dynamics, attraverso il fondo di investimento Clean Energy Infrastructure Fund IX (Cei IX).

Il progetto

L’impianto offrirà la possibilità di occupare oltre 100 persone nella fase di costruzione. Previsto anche l’impiego di 20 professionisti nella successiva fase di gestione ed esercizio. Saranno coinvolte manodopera ed aziende locali.

A meno di due anni dal lancio del nostro nuovo fondo, siamo felici di aver segnato un nuovo record con l’acquisizione di uno dei più grandi progetti mai realizzato in Italia in assenza di incentivi”. Spiega Natalino Mongillo, managing partner di Eos IM. “Una transizione non solo più sostenibile ma anche in grado di rispondere rapidamente e concretamente alle impellenti esigenze di sicurezza energetica nazionale”.

Nella realizzazione dell’infrastruttura, la squadra delle due aziende sfrutterà le più avanzate soluzioni tecniche, in grado di garantire i massimi livelli di efficienza e affidabilità.

Il progetto, inoltre, è già autorizzato e predisposto per accogliere le tecnologie di accumulo per le reti elettriche.

Il nostro team di Clean Energy, composto da oltre 10 professionisti specializzati[1], vanta una lunga esperienza e una leadership consolidata nel settore degli investimenti in energia rinnovabile in Europa e in Italia”. Conclude Dario Bertagna, managing director e co-head di Capital Dynamics Clean Energy.

Gli obiettivi Onu di sviluppo sostenibile

Infine, l’investimento contribuirà direttamente a 5 dei 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite. In particolare: Salute e Benessere, Energia Pulita e Accessibile, Innovazione e Infrastrutture, Città e Comunità Sostenibili, nonché Protezione del clima.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Pubblicista dal 2007, scrive per il Gruppo Italia Energia.