Eolico in Olanda, con Prysmian e Vattenfall

Continua l'excursus settimanale sulle aziende italiane all'estero di Canale energia

488

eolico OlandaSul Mes Italia e Paesi Bassi discutono, sulle infrastrutture collaborano per l’eolico senza incentivi lo vediamo nella rubrica “aziende italiane all’estero di oggi”.

Prysmian e Vattenfall collaborano in Olanda nell’eolico senza incentivi

La multinazionale milanese attiva nella produzione di cavi per energia e comunicazioni, ha concluso un accordo con la svedese Vattenfall, uno dei maggiori produttori di energia elettrica in Europa, per la progettazione, la fornitura e il collaudo del cablaggio sottomarino inter-array da 66 kV relativo al parco eolico in mare olandese Hollandse kust zuid III e IV. L’infrastruttura avrà una lunghezza di circa 170 km, isolamento Xlpe e relativi accessori. I cavi saranno prodotti in Germania (Nordenham). La caratteristica più significativa è rappresentata dall’ottenimento, da parte dell’azienda svedese, dell’infrastruttura senza la fruizione di incentivi. Nel corso dell’anno sarà diffusa la Notice to proceed. Il parco eolico Hollandse kust zuid III e IV sarà consegnato entro il 2022, avrà una capacità installata di 750 MW e fornirà energia a 1/1,5 milioni di famiglie olandesi.

Le parole di Hakan Ozmen, Evp projects di Prysmian, spiegano la soddisfazione per la conclusione del contratto: “Siamo lieti di sostenere Vattenfall in questo importante progetto che fornirà all’Olanda elettricità a zero emissioni di CO2. I nostri sistemi in cavo a 66 kV, se comparati ai 33 kV, permettono di risparmiare fino al 15% dei costi per i parchi eolici offshore, supportando così lo sviluppo e la crescita del mercato dell’energia rinnovabile”.

Catrin Jung, head offshore wind di Vattenfall, sottolinea l’importanza del progetto: “Hollandse kust zuid è un progetto di punta per Vattenfall e per la transizione energetica olandese. Non vediamo l’ora di lavorare con Prysmian, un’azienda di grande esperienza, per rendere questo progetto un successo”.

Il parco è funzionale al raggiungimento, entro il 2023, del 16% di energia consumata nei Paesi Bassi da fonti sostenibili.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.