Con l’avvicinarsi dell’inverno non molti pensano all’acquisto di un climatizzatore, senza riflettere però che è sicuramente il momento ideale per approfittare dei prezzi più convenienti. Tenuto conto poi dell’estate torrida che abbiamo appena passato considerare subito l’acquisto di un apparecchio che permetta di vivere a una temperatura gradevole dentro casa per l’estate 2018, nelle ore più calde della giornata, è sicuramente un’ottima idea.

Scegliere un climatizzatore è sempre un’operazione che richiede attenta riflessione, sia per rivolgersi verso i prodotti più ecosostenibili che garantiscano il maggior risparmio in bolletta sia perché bisogna valutare una serie di fattori come l’ampiezza degli ambienti da climatizzare e l’impatto sull’arredamento. Altrettanto importante è rivolgersi ai modelli più recenti perché provvisti di tecnologie di raffreddamento di ultima generazione. Questi apparecchi assicurano un’efficienza energetica maggiore degli apparecchi più datati perché richiedono una carica di refrigerante minore.

Climatizzatore, condizionatore e pompa di calore

Innanzitutto bisogna fare distinzione tra climatizzatore, condizionatore e pompa di calore.

Esistono sia le pompe di calore, che sono in grado sia di rinfrescare che di riscaldare. Queste vengono normalmente utilizzate nelle regione con un inverno non rigido ed è bene che non installarle in un locale più grande di 50 metri.

Ci sono poi i condizionatori, che hanno un funzionamento abbastanza rudimentale, regolando la velocità dell’aria ma non la sua temperatura.

I migliori sono senza ombra di dubbio i climatizzatori, necessariamente anche con l’utile funzione di deumidificazione. Questa opzione infatti permette di ottimizzare il risparmio energetico dell’apparecchio: attivare la funzione di deumidificazione molto spesso e sufficiente per avere dei benefici immediati senza per forza utilizzare la climatizzazione. Questi dispositivi inoltre possiedono anche dei sensori specifici che li arrestano nel momento in cui si raggiungono i parametri impostati.

Classe energetica: I climatizzatori più sostenibili

La scelta ricadrà ovviamente sui climatizzatori contrassegnati dalla sigla A+++. Questi sono gli unici che possono garantire una notevole riduzione dell’impatto ambientale, essendo riusciti ad abbassare alcuni parametri molto importanti come il consumo energetico e le emissioni dannose dovute all’utilizzo del gas R410A, sostituito con il R32 e ridotte del 30%.

La capacità di raffreddamento e la potenza di climatizzazione

Entrambi questi parametri sono espressi in in kW o in Btu/h (British Thermal Unit): maggiori sono questi valori, più potente è l’impianto. Se avete una vasta area da climatizzare dovrete cercare un climatizzatore con un Btu più elevato. Quindi, nella scelta del climatizzatore sarà indispensabile fare un po’ di calcoli e valutare bene i metri cubi che intendiamo climatizzare.
Se intendete climatizzare diversi ambienti la scelta più intelligente sarà optare per climatizzatori multisplit, che si possono collegare fra loro attraverso una sola unità esterna.

I filtri per purificare l’aria

Se avete problemi di allergia o semplicemente aspirate a un elevato comfort abitativo, soprattutto in città, vi conviene rivolgere l’attenzione ai modelli di climatizzatori dotati di filtri antibatterici, antipolline e anti odore. In tal modo questi dispositivi purificano l’aria che respiriamo e rappresentano la soluzione ideale per tutte quelle persone che soffrono di patologie respiratorie.

Integrare il climatizzatore all’ambiente e renderlo un oggetto di arredamento

I climatizzatori in genere sono dotati di un design molto neutro e standardizzato che non ne fa un oggetto particolarmente attraente e che perciò tendiamo a camuffare, inserendoli magari sopra le porte o nei corridoi. In commercio esistono però ormai anche climatizzatori caratterizzati da un’estetica più accattivante rispetto al passato. Tra i climatizzatori più belli in commercio possiamo come non citare il Daikin Emura, dalle linee sinuose e contemporanee; il Kirigamine Zen di Mitsubishi, eleganti e raffinati, che sono pensati come veri e propri complementi d’arredo; l’Olimpia Splendid Unico 8, dalle linee pulite e arrotondate, che non necessita di unità esterna.

Dove comprare il climatizzatore

Volete sapere dove trovare i prezzi più vantaggiosi? Sicuramente negli Store Online. Se poi vi aspettate un servizio di alto livello è ancora meglio scegliere E-Commerce specializzati nella vendita di apparecchi di climatizzazione, come CONVIENESEMPRE.IT che garantisce anche offerte e occasioni outlet veramente convenienti oltre a una spedizione rapida e veloce.

 

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.