Al via il bando per il servizio di analisi Life cycle assessment nelle provincie di Milano e dintorni

Possono beneficiare delle agevolazioni le Micro, piccole e medie imprese appartenenti ai settori manifatturieri della carta, cartotecnica e tessile aventi sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi, e in regola con il pagamento del diritto annuale

188
business-bando LCA
Foto di helpsg da Pixabay

Per migliorare l’impronta ambientale delle Micro, piccole e medie imprese nei settori carta, cartotecnica e tessile, la Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi intende promuovere, presso tali imprese, il ricorso all’Analisi del ciclo di vita di prodotto (Life cycle assessment – Lca), erogando uno specifico contributo che ne abbatta il costo.

Le domande potranno essere presentate a partire dal 28 giugno 2021 fino a esaurimento delle risorse, e comunque entro e non oltre le ore 14:00 del 30 novembre 2021.

Life cycle assessment: cos’è?

È la metodologia che consente di misurare l’impatto ambientale generato dai diversi processi produttivi, in esso compresi, individuando quelli a maggiore impatto e comprendendo le performance ambientali di ogni ciclo produttivo, in forma oggettiva e tecnicamente argomentata. Il Lca si basa su un’ampia gamma di azioni orientate all’aumento della sostenibilità dei prodotti e delle filiere, quantificando i carichi energetici ambientali associati a un’attività lungo l’intero ciclo di vita, dall’acquisizione delle materie prime al fine vita. Permette, quindi, una potenziale sostituzione dei materiali/materie prime a “maggiore impronta” con materiali a “minore impronta”, al fine di aumentare la compatibilità ambientale dei prodotti.

Life cycle assessment (Lca): applicazioni

Potenzialmente, le sue applicazioni sono innumerevoli: dallo sviluppo e dal miglioramento di prodotti/processi al marketing ambientale, passando per lo sviluppo di schemi di Etichettatura ambientale fino alla pianificazione strategica e all’attuazione di politiche innovative a minore impatto, verso un aumento della sostenibilità e della eco-compatibilità delle filiere.

Beneficiari del Bando

Possono beneficiare delle agevolazioni, le Micro, piccole e medie imprese appartenenti ai settori manifatturieri della carta, cartotecnica e tessile (i codici Ateco 13 Industrie tessili e 17 Fabbricazione di carta e prodotti della carta si intendono come indicativi delle attività delle imprese beneficiarie, ma non risultano vincolanti) aventi sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi, ed in regola con il pagamento del diritto annuale.

Contributo a fondo perduto

Le risorse finanziarie sono pari a 63.000 euro e il contributo è pari al 70% del costo di ciascun servizio di analisi Lca erogato, al netto dell’Iva, per un massimo di 4.200 euro.

Il contributo sarà erogato sulla base della rendicontazione, al netto della ritenuta di legge del 4% di cui all’art. 28 secondo comma del D.P.R. 600/73.

Presentazione della domanda

La procedura è telematica e avviene tramite il sito:

http://webtelemaco.infocamere.it

Informazioni sul sito internet:       
https://www.milomb.camcom.it/bando-voucher-servizio-di-analisi-lca

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Redazione
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.