consultazione infrastrutture energetiche
Foto di 41330 da Pixabay

La Commissione europea ha avviato una consultazione pubblica sul riesame delle norme dell’UE in materia di infrastrutture energetiche transeuropee. 

Consultazione infrastrutture energetiche transeuropee, la deadline

La consultazione resterà aperta 8 settimane, fino al 10 luglio 2020. In seguito le risposte raccolte confluiranno nella revisione del regolamento sulle infrastrutture energetiche transeuropee (Ten-e). Il documento darà un contributo fondamentale al Green deal europeo.

La proposta legislativa

La Commissione intende pubblicare una proposta legislativa per adeguare il regolamento in vigore entro la fine del 2020. “Per garantire un processo di consultazione più ampio e interattivo, la Commissione organizzerà anche quattro webinar per le parti interessate“, spiega in nota.

“Necessarie infrastrutture energetiche moderne”

Per diventare un continente a impatto climatico zero entro il 2050, l’Europa necessita di un’infrastruttura energetica moderna, resiliente, sicura e con una quota molto maggiore di energie rinnovabili”, commenta in una nota la commissaria per l’Energia, Kadri Simson.

“Raccogliere il parere di tutti”

“Il regolamento Ten-E rivisto definirà le norme sui progetti energetici transfrontalieri”. L’obiettivo è quindi “garantire che siano in linea con le nostre ambizioni in materia di clima. Con la consultazione pubblica avviata oggi vogliamo raccogliere il parere di tutti su come procedere”, spiega.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.