cambiamento climatico mostra
opera “La foglia”

L’sola di Albarella, nel cuore del Parco regionale Veneto del Delta del Po, ospita fino al prossimo 18 ottobre la mostra ‘Evoluzioni’ dedicata agli effetti del cambiamento climatico sul nostro pianeta. Si tratta in particolare di un’esposizione “open air” con  sette installazioni realizzate dagli artisti Vera Bonaventura e Roberto Mainardi.

Una mostra per riflettere sul cambiamento climatico

La mostra dei due artisti di Officinadïdue vuole testimoniare le conseguenze del cambiamento climatico sul territorio e sulla biodiversità. Ma allo stesso tempo vuole “celebrare la resilienza e la forza rigeneratrice della natura”.  Nella loro visione, l’arte è il medium ideale per il dialogo tra uomo e natura perché come “esprime concetti che le sole parole non riescono, toccando leve emotive, sensorialità e percezioni profonde. Per questo l’arte deve superare l’estetica per diventare etica”.

La lotta al cambiamento climatico all’interno del parco con una mostra

Usando un gioco di parole, con ‘Evoluzioni’ abbiamo voluto portare la cultura all’interno dell’ambiente dell’isola, rafforzando così la cultura ambientale di tutti i nostri ospiti”,  sottolinea in nota Mauro Rossatti, direttore di Albarella Srl. “Attraverso la creatività abbiamo voluto valorizzare gli elementi naturali e legare ancora di più l’isola al proprio territorio”, aggiunge.

Le opere dedicate ai danni dell’isola

L’isola stessa di Albarella  è stata colpita nell’agosto 2017 dalla furia del maltempo, che ha divelto oltre 8mila alberi. Il tutto su una superficie totale di quasi 600 ettari. A questo evento sono dedicate le prime installazioni del percorso, “Quiescenza” e “Attesa”. Da un lato le due installazioni immortalano i trucioli delle piante abbattute e una grande quercia sradicata. Dall’altro mettono in luce l’intelligenza biologica della natura, in grado di rinnovarsi in presenza delle condizioni più adatte. “Ciò non significa tuttavia che non sia necessario proteggerla e aiutarla a sopravvivere”, come ribadiscono gli artisti con la scultura “La Foglia”. In quest’opera una foglia di ferro sorregge un albero piegato dal vento e destinato a cadere.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.