Covid 19 5144238 1280 1024x682
Foto di Gerd Altmann da Pixabay

Il Gse ha pubblicato sul suo sito una serie di aggiornamenti sui termini dei procedimenti amministrativi e sugli adempimenti prorogati a causa dell’emergenza Coronavirus.

Aggiornamenti dei  termini del Gse per Car Tee e Fuel mix disclosure

“I termini per la presentazione delle richieste per la Cogenerazione ad alto rendimento (Car), per i Certificati bianchi per la Car e per la Fuel mix disclosure slittano ulteriormente al 21 giugno 2020”. Ciò, spiega il Gse, a causa delle modifiche introdotte al DL Cura Italia a opera della legge di conversione 24 aprile 2020, n. 27 e dal DL Liquidità.

Proroga al 15 maggio

Inoltre “il termine del 15 aprile 2020 è sostituito dal 15 maggio 2020. Inoltre il periodo complessivo di sospensione è posto pari a 82 giorni”. Questo a causa “della proroga del periodo di sospensione dei termini dei procedimenti amministrativi e degli effetti degli atti amministrativi in scadenza”. 

Biogas, bando entro il 30 settembre

Il Gse ha inoltre indicato la data del 30 settembre 2020 come termine entro cui è prevista la pubblicazione del bando relativo agli impianti a biogas. Ciò in base all’articolo 40-ter della Legge 28 febbraio 2020, n. 8.

Obblighi per imprese di distribuzione di energia elettrica e gas

I termini per gli obblighi posti in capo alle imprese di distribuzione di energia elettrica e di gas, in relazione agli obiettivi quantitativi nazionali di risparmio energetico, sono invece prorogati al 30 novembre 2020. La proroga è contenuta nel DL rilancio.

Aggiornamento catalogo apparecchi pre-qualificati del Conto termico

Il Gse inoltre rende noto che l’aggiornamento del Catalogo degli apparecchi pre-qualificati del Conto termico è rinviato al successivo semestre. Sarà dunque pubblicato entro la fine del 2020.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.