assicurazione
Foto di Andrea Piacquadio da Pexels

Un programma assicurativo legato a criteri di sostenibilità. Si chiama Property all risk sdg linked ed è stato lanciato da Enel e Enel insurance N.V., società di riassicurazione del gruppo.

L’assicurazione sostenibile “Property all risk sdg linked”

È il primo programma al mondo nel panorama assicurativo che recepisce e integra criteri di sostenibilità legati agli Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sdgs) delle Nazioni unite, afferma l’azienda in una nota stampa. “Esiste un chiaro legame tra sostenibilità e creazione di valore, dal momento che investendo in progetti sostenibili dal punto di vista ambientale e sociale, le aziende possono massimizzare i profitti e minimizzare i rischi, contribuendo al contempo al raggiungimento degli Sdg”, sostiene in nota Alberto De Paoli, Cfo di Enel. L’azienda, prosegue, vuole diventare un esempio per le altre nella promozione di questo modello che ponga la sostenibilità al centro delle decisioni di business.

In particolare, il gruppo punta a raggiungere l’obiettivo 7 “Affordable and clean energy” conseguendo il 55% di capacità totale installata con fonti rinnovabili entro il 2021. Il costo del premio dell’assicurazione sostenibile è legato a questo obiettivo. Un advisor indipendente certificherà il raggiungimento del risultato.

A supportare l’iniziativa il broker Marsh e le compagnie assicurative Allianz global corporate & specialty (Agcs), Axa xl, Generali global corporate & commercial Italia e Mapfre. Il lancio fa seguito all’emissione dei green bond e al corporate di tali strumenti.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.