ARERA delibere

Ieri martedì 7 settembre, il Collegio Arera (Autorità di regolazione per energia reti e ambiente) si è riunito sotto la presidenza del presidente Stefano Besseghini e con la partecipazione dei componenti: il dott. Gianni Castelli, il prof. Andrea Guerrini, la dott.ssa Clara Poletti e l’on. Stefano Saglia. 

Sono in corso di pubblicazione sul sito dell’Autorità i seguenti atti assunti dal Collegio:

  • Deliberazione 369/2021/R/eel: Modifiche e integrazioni alla regolazione sulle risorse essenziali per la sicurezza del sistema elettrico, in vista dell’avvio del periodo di consegna del mercato della capacità e del coupling del mercato infragiornaliero.
  • Deliberazione 370/2021/R/eel: Proposta al ministro della transizione ecologica in merito allo standard di adeguatezza del sistema elettrico italiano e determinazione del valore dell’energia non fornita, ai sensi del regolamento (UE) 2019/943
  • Deliberazione 371/2021/R/eel: Mercato elettrico infragiornaliero – verifica degli adempimenti contrattuali per l’avvio del coupling unico sulle frontiere ItaliaAustria, Italia-Francia, Italia-Grecia, Italia-Slovenia e dell’allocazione esplicita sulla frontiera Italia-Svizzera 371/2021/R/eel
  • Deliberazione 372/2021/R/idr: Approvazione dello specifico schema regolatorio, recante le predisposizioni tariffarie per il periodo 2020-2023, proposto dall’Ufficio d’ambito della Provincia di Sondrio
  • Deliberazione 373/2021/R/idr: Avvio di procedimento per l’ottemperanza alla sentenza del Consiglio di Stato n. 5309/2021 in materia di regolazione tariffaria del servizio idrico integrato
  • Deliberazione 374/2021/A: Conferimento di incarico di assistente di un componente dell’Autorità di regolazione per energia reti e ambiente.

La prossima riunione ordinaria dell’Autorità è convocata per il prossimo 14 settembre 2021. 

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Redazione
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.