Aereo 1024x679La European Aviation Safety Agency, Easa, ha rilasciato oggi la Condizione Speciale, il primo documento costitutivo per consentire il funzionamento in sicurezza dei mezzi aerei ibridi ed elettrici a decollo e atterraggio verticali Vtol (Vertical Take-Off and Landing Aircraft).

“Stiamo attivamente coinvolgendo l’industria per sviluppare i giusti requisiti tecnici per trarre vantaggio dalle nuove tecnologie che portano sicurezza e benefici ambientali per la comunità – ha dichiarato Patrick Ky, direttore esecutivo dell’EASA –. L’istituzione di un insieme comune di condizioni per la certificazione di questi nuovi veicoli, consentirà una concorrenza leale sul mercato europeo e una maggiore chiarezza per i futuri produttori e i loro investitori”.

La Condizione Speciale pubblicata oggi, offre ai produttori il quadro in cui sviluppare diverse tipologie di Vtol innovativi. Nell’ottobre del 2018 è stata aperta a una consultazione pubblica con gli operatori di tutto il mondo.

Leggi anche Mini aerei elettrici: ecco i taxi del futuro

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.