Acquirente Unico, al via i servizi su Telecalore e Fondo Bombole Metano

Il Cda approva il progetto di bilancio 2020

445
servizi call-centre-acquirente unico
Foto di Pete Linforth da Pixabay

Al via i servizi sul telecalore per lo sportello per il consumatore Energia e Ambiente, di Acquirente Unico (AU) da luglio 2021. Il servizio gratuito si occupa già della tutela dei consumatori di elettricità, gas, servizi idrici e rifiuti. Affidati ad AU anche i servizi tecnici e amministrativi per l’uso e la circolazione delle bombole di metano per autotrazione, previste dalla legge n. 640 del 1950.

Il progetto di bilancio dell’esercizio 2020 approvato oggi, indica anche che la domanda di energia elettrica per il servizio di maggior tutela è stata il 14,1% della domanda complessiva di energia elettrica, quindi pari a 42,77 TWh rispetto al  302,8 TWh.

Le procedure seguite da Sportello per il consumatore Energia e Ambiente

Lo sportello nel 2020 ha trattato  totalmente on-line 18.602 procedure di conciliazione (+16,2% vs 2019). La conciliazione si è svolta in modalità gratuita e con la presenza di un conciliatore esperto. L’assistenza di Acquirente Unico ha riscontrato nell’ultimo sondaggio il 98% di livello di soddisfazione dei clienti. Oltre al telefono è possibile accedere anche via App.

Le Procedure speciali

Sono state gestite 57.507 richieste di Procedure speciali, esaudite con una media di 5 giorni, nell’ultimo anno volte alla risoluzione di specifiche problematiche tecniche e relative a ottenere informazioni sulle materie di regolazione dell’Arera.

In questo caso il livello di soddisfazione dei cittadini è stato del 95%.

Il bonus sociale

Sono state 480.475 chiamate, al numero verde 800.166.654 su temi come:  bonus sociale, regolazione e diritti dei consumatori, pratiche aperte presso lo Sportello, portale offerte-portale consumi e gruppi di acquisto accreditati presso Arera. Anche in questo caso la soddisfazione del cittadino è stata del 95%.

Il Sistema Informativo Integrato si estende alla misura gas

Il Sistema Informativo Integrato (Sii) ha gestito circa 5,9 milioni di variazioni di fornitore nel settore elettrico. Il Sii estende le attività della gestione di flussi di misura dai consumi elettrici a quelli del gas. Avviato l’esercizio dei nuovi tracciati di misura per i misuratori 2G; il completamento della riforma del settlement gas; l’evoluzione delle funzionalità del Portale Consumi e del Portale Offerte.

Per quanto concerne l’Organismo Centrale di Stoccaggio Italiano (Ocsit) alla fine del 2020 il totale delle scorte è di  1.707.959 tonnellate (benzina, gasolio, jet fuel, olio combustibile btz), mentre i giorni di scorta sono ad oggi 17.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Redazione
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.