OrsopolareLa popolazione di orsi polari artici, che oggi conta tra i 22.000 e i 31.000 esemplari, potrebbe diminuire del 30% entro i prossimi 35 anni. Oggi, infatti, 3 delle 19 unità che la compongono sono in declino, minacciate dal continuo assottigliamento dei ghiacciai. È l’allarme lanciato dal WWF in occasione della Giornata Mondiale dell’Orso polare, anche detta Polar Bear Day, fissata per il 27 febbraio.

Assottigliamento dei ghiacciai

I risultati del National Snow and Ice Data Center-NSIDC, centro statunitense di supporto per la ricerca polare e gli studi sulla criosfera, mostrano una riduzione del 10% a gennaio 2018 della superficie dei ghiacci artici rispetto a quanto rilevato in passato. Percentuale che equivale a una superficie di 1,36 mln di km2 sotto la media delle rilevazioni effettuate nel periodo 1981-2010.

Le azioni in campo

Diverse le azioni in campo per evitare che la popolazione decresca a questa velocità. Innanzitutto, la riduzione dei conflitti tra gli uomini e gli orsi, fronte su cui il WWF è molto attivo. Il team artico del WWF Russia promuove azioni di formazione alla popolazione locale per evitare che queste utilizzino metodi cruenti contro gli orsi polari troppo vicini ai centri abitati perchè spinti dalla ricerca di cibo.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.