cambiamenti climaticiSfruttare la popolarità di un videogioco di successo per comunicare ai più giovani il climate change. E’ l’iniziativa di Henri Drake, uno studente universitario del MIT, che ha raccolto la sfida lanciata dalla scienziata Katharine Hayhoe della Texas Tech University e ha fatto così fruttare l’enorme popolarità tra i giovanissimi di un videogioco chiamato Fortnite.

Il tweet della scienziata

La scienziata aveva realizzato un tweet in cui sottolineava come il suo webinar avesse avuto molte meno visualizzazioni rispetto al filmato del videogame a cui stava giocando suo figlio undicenne. Così lo studente ha pensato di abbinare i contenuti scientifici al videogioco stesso in modo da veicolare a un gran numero di ragazzi informazioni corrette sul cambiamento climatico durante le partite. In questo modo è nato Climate Fortnite il cui canale youtube ha attualmente 17 video. 

Strategie di gioco e informazioni sul climate change

La differenza fondamentale rispetto alla versione classica del videogioco consiste nel fatto che, oltre a consigli per migliorare la strategia del gioco, durante la partita vengono fornite informazioni sul fenomeno del riscaldamento globale.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.