Ammonta a circa 170 milioni di sterline la cifra che che il governo britannico vorrebbe destinare al progetto per la realizzazione del primo hub industriale al mondo a zero emissioni, un progetto a cui si sta pensando per ridurre l’impatto del settore industriale.

La deadline è il 2040

I lavori per la realizzazione di questo polo industriale green dovrebbero terminare, secondo una prima ipotesi, entro il 2040. L’idea è quella di dare vita a un hub produttivo in cui le diverse aziende possano riutilizzare in modo virtuoso e circolare le loro emissioni inquinanti, cercando allo stesso tempo di adottare dei combustibili green tra cui l’idrogeno.

Le possibili sedi

Questo hub potrebbe essere collocato, in base alle ipotesi al vaglio dei governo inglese, in regioni industriali già esistenti come Grangemouth in Scozia, nel Galles del Sud o in Inghilterra a Merseyside, Teeside, Humberside o Southampton.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.