Home NEWS Non solo illuminazione. Philips si fa in due

Non solo illuminazione. Philips si fa in due

0
Non solo illuminazione. Philips si fa in due

Philips si divide in due. Il colosso mondiale dell’illuminazione mondiale ha deciso di creare due società indipendenti, che però manterranno il nome del gruppo: Lighting solutions e HealthTech. La prima si occuperà unicamente di sviluppare tecnologie per l’illuminazione, un business che nel 2013 ha contato su un giro d’affari di circa 7 miliardi di euro. La seconda, che nascerà dalla fusione delle divisioni Healthcare e Consumer Lifestyle, lo scorso anno ha incassato 15 miliardi di euro.

“Riconosco l’importanza della decisione che stiamo prendendo – ha spiegato Frans van Houten, a.d. della società comunicando la notizia alla comunità finanziaria nei giorni scorsi – ma è arrivato il momento per Philips di fare un nuovo passo in avanti strategico in modo da proseguire nella nostra trasformazione”.

La creazione di una società dedicata esclusivamente all’illuminazione consentirà di avere una struttura più agile in grado di cogliere al meglio le opportunità di un mercato in crescita che, secondo le stime degli analisti, dovrebbe arrivare a circa 60 miliardi di euro. Ciascuna delle due società avrà una struttura di gestione dedicata, snella e mirata: questo consentirà al gruppo di risparmiare circa 100 milioni di euro nel 2015 e ulteriori 200 m.ni € nel 2016, mentre i costi di ristrutturazione nel periodo 2014-2016 dovrebbero ammontare a circa 50 milioni di euro.

Print Friendly, PDF & Email