L’interesse degli italiani per le auto a metano è in crescita. Le immatricolazioni di questa tipologia di vettura, in base ai dati di dati UNRAE, sono aumentate del 56% nei primi cinque mesi del 2018 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il portale automobile.it ha realizzato una classifica e un’infografica dei modelli più richiesti di auto a metano usate.

Le auto usate più richieste

La classifica –  spiega una nota – “è dominata dalla Fiat, con 4 modelli presenti: tre nelle prime cinque posizioni (Fiat Panda, Fiat 500L e Fiat Doblò) e un quarto in settima (Fiat Punto). L’auto più cercata in assoluto è però la Volkswagen Golf, seguita al secondo posto dalla Audi A3”. (clicca qui per guardare la classifica e l’infografica)

I modelli più convenienti

Il portale ha valutato inoltre i costi d’acquisto delle diverse vetture. ”L’auto usata più conveniente è la Fiat Punto, con un prezzo medio di 7.800 euro; all’estremo opposto, la più cara è la Audi A3, il cui prezzo medio è di 20.500 euro”.

Risparmio

Dall’infografica emergono anche i possibili risparmi derivanti dalla scelta dei diversi modelli. Un veicolo a metano consente un risparmio del 54% sul carburante rispetto a una vettura diesel e del 62% rispetto a un modello a benzina (a parità di chilometri percorsi). Ampio anche il risparmio che si ha nei confronti delle auto a GPL, pari al 24%. Le auto a metano possono inoltre usufruire di vantaggi fiscali e circolare all’interno delle zone a traffico limitato di alcune città italiane”.

Tutela dell’ambiente

Tra i motivi che possono spingere all’acquisto di un’auto a metano anche il minor impatto ambientale. “Una crescita della percentuale di auto a metano aiuterebbe a raggiungere l’obiettivo di riduzione delle emissioni di CO2 del 30% entro il 2030 imposto dall’Unione Europea: il metano produce infatti il 20% di CO2 in meno rispetto alla benzina e non contiene PM10, le cosiddette polveri sottili”, conclude la nota.

 

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.