mercato libero

Codici lancia il “Codici Energy Rating”, il sistema di valutazione delle aziende che operano nel mercato libero dell’energia, per aiutare gli utenti a districarsi nella scelta dell’operatore di luce e gas.

Più trasparenza e affidabilità nel mercato libero

L’intento, si legge nella nota stampa rilasciata dall’Associazione, è quello di offrire al consumatore una rosa di aziende che operano in trasparenza e affidabilità nel mercato libero dell’energia, pienamente operativo dal luglio 2019. Il sistema promette di favorire la piena concorrenza: per l’utente sarà più facile cambiare fornitore, si precisa in nota, evitando una situazione di monopolio od oligopolio.

Il sistema si affiancherè all’attività di valutazione operata dall’Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico che monitora le aziende sulla base di criteri oggettivi e non, precisa l’Associazione, della tutela del cliente finale. Requisiti e modalità di valutazione, quelli impiegati dall’AEEGSI, che Codici valuta “insufficienti e carenti”.

Green Network capofila

L’Associazione consumatori promette di effettuare un rigido monitoraggio qualitativo integrato stilando una lista in cui il livello di tutela del consumatore da parte potrà andare da insufficiente a massimo. La prima ad essere esaminata è stata Green Network.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.