Lavori conclusi per il rinnovo dell’impianto di illuminazione nel Gran Parque Central di Montevideo (Uruguay), uno più antichi stadi di calcio tuttora utilizzati nel mondo. “Ai proiettori esistenti – si legge in una nota dell’italiana Disano Illuminazione – sono stati aggiunti 66 nuovi proiettori Forum (Disano) High Performance da 2kW. Il livello di illuminazione ottenuto è di 1000 lux in orizzontale e 1200 lux in verticale”. Il progetto è stato curato da Iluminación Disano S.A (distributore Darko Lighting).

Lo Stadio

Edificato nel 1900, è sede del Club Nacional de Football, una della storiche squadre di calcio della capitale uruguayana. In questo complesso sportivo si è disputata il 13 giugno 1930 la partita inaugurale del primo Campionato del mondo di calcio.

Il Gran Parque Central nel corso della sua lunga storia è stato ampliato e rimodernato con diversi interventi. Nel 2016, in particolare, è stato approvato un piano di ristrutturazione che prevede il posizionamento di due settori di palchi sui lati lunghi e il raddoppio delle curve mediante l’aggiunta di secondi anelli, conclude la nota. Lo stadio raggiungerà così una capienza di oltre 40.000 spettatori, diventando il secondo impianto più importante dell’Uruguay, dopo lo Stadio del Centenario.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.