Il fondo China Clean Energy, lanciato da Apple nel 2018, investirà in tre diversi progetti nel settore eolico. Si tratta di un parco eolico da 38 MW nella provincia di Hubei (sviluppato da Fenghua Energy Investment Group) e di altri due impianti, da 48 MW ciascuno, costruiti da Concord New Energy Group.

Entro il 2022 300 mln di dollari di investimenti 

Il colosso fondato da Steve Jobs e 10 dei suoi fornitori puntano a investire, entro il 2022, quasi 300 milioni di dollari in impianti fer. Il tutto con l’obiettivo di arrivare a una produzione complessiva di 1 gigawatt di energia rinnovabile. “I tre parchi eolici nelle province di Hunan e Hubei – si legge in una nota aziendale – forniranno circa un decimo della produzione totale prevista dal progetto”.

 Lotta al cambiamento climatico

“È fantastico vedere che questi impianti sono già stati completati e stanno già immettendo energia pulita nella rete” – commenta in nota  Lisa Jackson, Vice President delle Environment, Policy and Social Initiatives per Apple, – “siamo orgogliosi dei fornitori che partecipano a questa iniziativa e che come noi vogliono trovare alternative energetiche innovative, ridurre le emissioni e combattere il cambiamento climatico.”

Nel Regno Unito un impianto eolico offshore da record

Intanto il più grande impianto eolico offshore del mondo è in fase di completamento a largo della costa del Regno Unito. La fine dei lavori è infatti prevista per il 2020. Situato a 120 chilometri dalla costa inglese dello Yorkshire, il progetto, denominato Hornsea One, permetterà di alimentare 1 milione di case britanniche. 

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.