Idroelettrico, tre nuove centrali nel Caucaso

437

RussiaidroSono tre le centrali idroelettriche progettate e sviluppate da RusHydroare che verranno costruite nella regione settentrionale del Caucaso in Russia per compensare la carente capacità produttiva della Regione.

L’impianto Sengileevskaya da 10 MW sarà realizzato vicino alla struttura omonima da 15 MW per aggiungere capacità produttiva e ridurre la sedimentazione nei serbatoi. Il compito della nuova Barsuchkovskaya da 5,04 MW sarà quello di convogliare le acque in eccesso della centrale idroelettrica 4 Kuban’ Cascade verso una rete idrica a ciclo chiuso. Infine, la centrale Ust-Dzhegutinskaya da 5,6 MW verà costruita nel Ust-DzhegutinskiyHydrotechnical Complex.

Vinta la gara d’appalto lanciata dall’Administrator of trading system, RusHydroare dovrà rispettare i requisiti di localizzazione per le apparecchiature degli impianti e coprire i costi tramite contratti di fornitura quindicennali con un rendimento annuo base fino al 14%.

La fine dei lavori è prevista per il 2017.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.