Eolico AnteIl gruppo CVA ha acquisito da Tozzi Sud S.p.A., società italiana attiva nello sviluppo e nella realizzazione di infrastrutture e di impianti di produzione di energia elettrica da fer, il parco eolico di Monteverde (Avellino), una struttura con una capacità installata di 37.95 MW. L’operazione rafforza il posizionamento di CVA nel settore della generazione eolica.  L’impianto, che è stato completato e allacciato nel 2018, è dotato di 11 aerogeneratori Vestas (di cui 3 modello V112 e 8 modello V117) in grado di produrre circa 73 GWh annui, pari al fabbisogno energetico di più di 22.000 famiglie. Si evita inoltre l’immissione in atmosfera di oltre 18.250 tonnellate/anno di CO2.

Falck Renewables, accordo per acquisizione progetto in Spagna

Falck Renewables S.p.A ha invece annunciato in una nota la sottoscrizione con ASCIA Renovables SL di un contratto preliminare (signing) per l’acquisizione di un progetto eolico, nella regione spagnola di Castilla y Len. Sarà un impianto composto da 4 turbine, con una capacità totale di 10 MW e una produzione prevista di 33 GWh all’anno. L’acquisizione è strutturata in più passaggi (con un acquisto iniziale del 49%) ed è soggetta a diverse condizioni sospensive. L’avvio dei lavori di costruzione dell’impianto è previsto per la fine dell’anno, mentre l’entrata in esercizio è prevista per l’ultimo trimestre del 2019 . Il prezzo di acquisizione del progetto è di 1,2 milioni di Euro, da pagare in diverse tranche. I servizi di asset management saranno forniti da Ascia e da Vector Cuatro, che ha anche affiancato Falck Renewables nella transazione.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.