Inaugurazione Affi

Due aerogeneratori da 2 megawatt (MW) di potenza ciascuno, modello MM92 della Senvion. Sono queste le principali componenti del nuovo impianto eolico di Agsm, inaugurato il 26 maggio ad Affi veronese. Si tratta dell’ultimo e più piccolo impianto tra quelli realizzati a Verona dal gruppo. Le due strutture sorgono a fianco dei quattro “fratelli” di Rivoli veronese, in funzione dal 2013.

Cerimonia di inaugurazione

Il taglio del nastro è avvenuto alla presenza del presidente del Gruppo Agsm, Michele Croce, del sindaco di Affi, Roberto Bonometti, del procuratore speciale di Agsm, Daniela Ambrosi, e del responsabile Progettazione e sviluppo delle rinnovabili di Agsm, Marco Giusti.

Guardare al futuro con ottimismo

“Inauguriamo un altro impianto modello – commenta in una nota il presidente del Gruppo Agsm Michele Croce Una multiutility, Agsm, sempre più esempio nel mondo delle energie rinnovabili. Un mix vincente unico nel panorama italiano: energia pulita, ritorno degli investimenti a tempo record, rispetto dell’ambiente, condivisione con la comunità sin dalla progettazione, programmi di educazione, strumenti di investimento e agevolazioni tariffarie per i residenti. Abbiamo altri progetti in arrivo, nell’eolico e non solo. Agsm guarda al futuro con grande ottimismo”.

Tariffe agevolate per i cittadini e “Affi Bond”

Per i cittadini c’è la possibilità di godere di speciali tariffe agevolate e prezzi vantaggiosi per la fornitura di energia e di gas metano diventando clienti di Agsm Energia, come hanno spiegato Il presidente Croce e il sindaco Bonometti. A ciò si aggiunge il fatto che a ottobre Agsm emetterà gli “Affi Bond”, riservati ai cittadini e alle imprese residenti nel comune di Affi, che avranno così la possibilità di diventare co-finanziatori dell’impianto. Per illustrare queste iniziative l’azienda ha organizzato un incontro giovedì 14 giugno alle ore 21 in municipio ad Affi.

Qualche numero

L’impianto eolico di Affi è entrato in esercizio il 2 agosto 2017 e ha prodotto fino ad oggi 5 Gigawattora (GWh) di energia pulita, pari al consumo annuo di energia elettrica di più di 6.600 persone. L’investimento complessivo per la realizzazione dell’impianto di Affi è stato di 4,9 milioni di euro.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.