Puntare sull’innovazione tecnologica per ridurre le emissioni di gas serra e ammoniaca in agricoltura e contribuire a contrastare il fenomeno del cambiamento climatico, il tutto attraverso una gestione efficiente degli allevamenti e dei relativi sottoprodotti. E’ l’obiettivo del bando da oltre 14 milioni di euro del Programma regionale dell’Emilia Romagna di sviluppo rurale 2014-2020,approvato dalla Regione Emilia-Romagna  con la delibera 19/2018. La cifra è destinata a progetti e investimenti capaci di contribuire al raggiungimento di questi risultati con impatti positivi per ambiente e cittadinanza. La deadline per la presentazione della domanda, che può essere redatta dalle imprese agricole del territorio, è il 16 aprile 2018.

Le diverse tecnologie

Tra le possibili innovazioni a disposizione del settore ci sono pavimentazioni e sistemi di evacuazione dei liquami per mantenere la pulizia nelle stalle; soluzioni per il condizionamento  e il trattamento dell’aria; nuovi contenitori plastomerici (bag);  sistemi di copertura delle vasche per lo stoccaggio dei liquami nel periodo autunno-invernale;  tecniche di precisione nella distribuzione degli effluenti di allevamento e del digestato ai campi per aumentare l’efficienza fertilizzante.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.