E-Car, anche Enel nella piattaforma di roaming europeo

503

RicaricaautoelettricheAnche Enel è partner del progetto “eRoaming” per l’integrazione della piattaforma di ricarica per le auto elettriche a livello europeo. L’accordo che vede il Gruppo Enel, attraverso la controllata Enel Distribuzione, e Hubjec joint venture costituita dal Gruppo BMW, Bosch, Daimler, EnBW, RWE e Siemens. 

La collaborazione con Enel nasce dal progetto di ricerca Green eMotion, da qui l’accordo che renderà possibile la ricarica delle auto elettriche presso circa 5 mila stazioni, tra la Sicilia e la Lapponia, con addebito automatico in bolletta anche per soste non appartenenti o gestite dalle utility con cui si ha operativo un contratto di fornitura.

“Con l’attuale rete intercharge, stiamo trasformando in realtà la visione di una rete comune europea di ricarica”.Ha affermato Andreas Pfeiffer, CEO di Hubject. 

La società gestisce da maggio 2013 la piattaforma europea di eRoaming a cui aderiscono più di 120 operatori, con il comune obiettivo di garantire l’accesso ai tutti i punti di ricarica pubblici in Europa ai clienti della mobilità elettrica, a prescindere dal fornitore scelto dall’utente.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.