Conergy, un “cuore di energia” per la Nuova Caledonia

767

CuoreNei prossimi mesi, Conergy, una delle aziende più grandi al mondo che si occupa di progettazione, istallazione e messa in esercizio di impianti fotovoltaici, inizierà la costruzione di un impianto solare a forma di cuore. Il nuovo impianto sorgerà nel territorio francese d’oltremare della Nuova Caledonia a 750 km a est della Gold Coast australiana. Il sito, in cui prenderà vita il progetto a forma di cuore, è un’area di quattro ettari situata nella comunità nord di Pouembout, sul Grand Terre, dove “7.888 pannelli produrranno energia elettrica sufficiente per alimentare 750 case. Il progetto è stato commissionato da 2MWp TIEA Energie, una controllata della società locale, Froico SA. Conergy inizierà la costruzione (EPC) di lavoro nei prossimi mesi, in partnership con l’appaltatore locale AMBI Energia”.

“Il cuore di nuova Caledonia”, questo il nome dell’impianto ispirato al “Coeur de Voh“, o “Cuore di Voh”, una volta completato farà circa due milioni di tonnellate di emissioni di anidride carbonica durante la sua prevista durata di 25 anni, a fronte di energia da olio combustibile, gasolio e carbone, che generano la maggior parte del potere oggi delle isole. “Conergy – ha dichiarato David McCallum, Manager Director di Conergy Australiacostruisce tutti i tipi di impianti solari in luoghi e condizioni difficili, ma non ci è ma stato chiesto di farne unop a forma di cuore. Il “Coeur de Voh” è un punto di riferimento importante per il popolo della Nuova Caledonia, e mostra quanto straordinaria può essere la natura. Il “Cuore della Nuova Caledonia” impianto solare sarà il suo doppio, un punto di riferimento artificiale per la produzione di energia pulita, dimostrando che siamo in grado di aggiungere una nuova centrale ove è necessario, e ancora mantenere un coperchio sulle emissioni di carbonio. Sarà probabilmente anche essere il primo bellissimo impianto fotovoltaico al mondo, e forse la prima bella centrale elettrica sul pianeta”.

Inoltre, Quest’anno, l’azienda -ha collegato oltre 650 MWp di nuova capacità solare in tutto il mondo, compresi gli impianti delle Filippine ‘prima utility-scale (13MWp) e un impianto solare 37MWp nel collegio elettorale parlamentare del primo ministro britannico David Cameron, per utility europea RWE. Progetti complessi in costruzione includono nuove centrali elettriche in miniere di carbone dismesse a South Wales, Regno Unito (13.5MWp) e British Columbia, Canada (2MWp).

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.