Entro il 2021 gli utenti del car sharing arriveranno a sfiorare quota 35 milioni. Questa cifra salirà ulteriormente nel 2025, quando gli utilizzatori di auto condivise saranno circa 36 milioni.  E’ quanto emerge dagli studi realizzati da Frost & Sullivan (2016) e del Boston Consulting Group (2017)Secondo i dati nel giro di 10 anni un viaggio su tre potrebbe realizzato in mobilità condivisa, con innumerevoli benefici da un punto di vista ambientale.

Alcuni numeri

A corroborare uno scenario di questo tipo anche i numeri registrati dal brand di car sharing DriveNow (Gruppo BMW).  Solo in Germania circa 90 milioni di chilometri sono stati coperti dai veicoli DriveNow lo scorso anno – sottolinea  Andrea Leverano, managing director di DriveNow  Invece in Italia nella sola città di Milano nello scorso anno soltanto le nostre 500 auto in condivisione hanno percorso circa 6.000.000 di Km e –  dacché i chilometri effettuati in car sharing si stima riducano di almeno un 30% quelli effettuati su auto privata – questo significa che nell’anno passato solo con le nostre 500 auto abbiamo, e solo a Milano, generato un risparmio di oltre 2.000.000 di chilometri altrimenti percorsi su auto privata, cui  ovviamente si debbono sommare quelli delle altre società di car sharing attive in città”.

“Se si considera che nel capoluogo meneghino sono operative oltre 3000 auto in condivisione è facile fare un calcolo”, aggiunge il manager.

 A Milano oltre 640 mila utenti 

“Secondo le più recenti rilevazioni a Milano, città di riferimento in Italia ed in Europa, sono oltre 640.000 gli utenti registrati ad un servizio di car sharing, quasi un milanese su quattro. Oltre a questo – spiega Leverano  si considerino le altre alternative di condivisione primo fra tutti il bike sharing  Inoltre il trasporto pubblico locale diventerà sempre più integrato alle nuove modalità di spostamento urbano, rendendo più facile per le persone passare alla mobilità condivisa e connessa, specialmente nelle città”.

Leggi anche Tra car sharing e medio termine, il noleggio auto è sempre più green

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.