bici del futuroUna bicicletta smart, con ruote prive di raggi e di mozzo che, grazie a un’app apposita, è in grado di controllare il funzionamento della dinamo, modulare la sua azione in base alle abitudini del ciclista, misurare lo sforzo richiesto e in più dare dei consigli sul modo più efficiente di pedalare. 

Cyclotron bike, il progetto ispirato al film di fantascienza Tron dei primi anni ’80 e interamente costruita in carbonio, che è stato realizzato grazie a una campagna di crowdfinancing sulla piattaforma KickKickStarter. L’operazione si è rivelata un vero e proprio successo arrivando a raccogliere, rispetto ai 50.000 euro originariamente richiesti, circa 77,838 euro. Cifra che ha permesso ai progettisti di realizzare, dopo tre anni di test, i primi prototipi.

Il meccanismo di funzionamento è simile al concept di un’altra bici denominata Sada, in cui è una catena ad azionare la ruota dal bordo. Ma la Cyclotron Bike si differenzia da questo modello perché è dotata anche di tubi luminosi collocati sul bordo interno delle ruote per l’utilizzo notturno. In generale tutte le luci della bici vengono gestite da un sensore automatico che modula il loro funzionamento in base alle necessità di luce emerse nel corso della giornata migliorando la visibilità nel traffico o in zone dove l’illuminazione pubblica è carente, come si legge sul sito del progetto. 

Inoltre il sistema di batterie agli ioni di litio è in grado di fornire energia per più di 8 ore senza fare ricorso alla dinamo interna e, quando la quantità di energia disponibile comincia a diminuire, l’app legata alla bici avverte l’utente. A questo punto è possibile effettuare la ricarica estraendo la batteria e utilizzando un ‘Cyclo charger’ da attaccare in qualsiasi presa di corrente. Grazie ai sensori presenti su questa bici futuristica è possibile anche raccogliere dati su ogni percorso effettuato, nonché seguire un vero e proprio training con una sorta di ‘coach virtuale’. 

Il costo di questa bici intelligente dovrebbe aggirarsi intorno ai 1600 euro (3000 se si sceglie il cambio automatico). La campagna marketing dovrebbe iniziare a partire da giugno 2017. 

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Redazione
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.