Rent E-bike

Valorizzare le bellezze paesaggistiche delle province di Treviso e Belluno. E’ con questo obiettivo che Ascotrade, azienda di fornitura energetica di Pieve di Soligo, ha aderito al progetto “Rent e-bike”, iniziativa che promuove il cicloturismo.  L’azienda ha deciso, in particolare, di acquistare quest’anno 45 mountain bike di tipo elettrico che costituiranno il parco mezzi di una rete di imprese composta da noleggiatori e strutture ricettive, distribuite nelle aree della Valbelluna, delle Dolomiti e della Marca Trevigiana.

Un sito e un’app dedicati al progetto

L’idea è quella di sfruttare questo progetto come catalizzatore per uno sviluppo della mobilità elettrica, settore in piana evoluzione, il tutto attraverso la creazione di nuovi percorsi ciclistici di interesse naturalistico, culturale o enogastronomico. Tutte le informazioni relative al progetto saranno contenute sul sito internet www.rentebike.it, online tra una settimana, ma anche su un’apposita app. Gli utenti potranno con questo strumento scegliere il proprio percorso preferito, individuare il noleggiatore della rete più vicino ed eventualmente vedersi recapitato il mezzo direttamente alla fermata dell’autobus o alla stazione ferroviaria di arrivo, grazie alla collaborazione con alcune aziende del trasporto pubblico locale.

Negli ultimi anni, stiamo investendo molto nelle politiche di innovazione ed ecocompatibilità complementari al settore energetico – commenta  in una nota Stefano Busolin, presidente di Ascotrade Ci siamo inseriti in questo progetto perché crediamo al successo di questa avventura imprenditoriale da cui possiamo trarre beneficio noi come azienda e, insieme a noi, anche tutte le realtà del tessuto economico delle province di Treviso e Belluno, grazie alle ricadute sul territorio in termini di sviluppo delle economie locali. Ascotrade opera nel mercato della fornitura domestica di energia: investire nelle nuove energie, nella mobilità sostenibile, non è solo un’opportunità di business, ma una responsabilità per un’azienda del territorio, che ha a cura il benessere della comunità e di una delle sue principali fonti di ricchezza economica, ovvero il turismo”  

Rent E-Bike, infatti, rientra nella cornice del progetto più ampio “VeneziaDolomiti, due siti Unesco un’esperienza”, e partecipa al Bando per l’erogazione di contributi alle nuove imprese anche complementari al settore turistico tradizionale, inserito nella progettualità della Regione del Veneto in ambito POR FESR 2014-2020 – obiettivo “Investimenti a favore della crescita e dell’occupazione”.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.