L’attività delle api è indispensabile all’equilibrio e alla biodiversità dell’ecosistema. Tante sono le tecnologie che provano a imitare i processi naturali, uno fra tutti l’impollinazione, che questi preziosi animali riescono a realizzare. L’ultima in ordine di tempo è l’utilizzo di droni per rendere più efficiente l’impollinazione finalizzata alla produzione di mandorle, ciliegie e mele. L’idea è della startup californiana Dropcopter. (video)

Caratteristiche

Il drone ha una velocità di movimento, pari a 16 ettari all’ora, è regolato in modo da rendere il più efficiente possibile la spruzzatura di polline. Questi dispositivi sono inoltre in grado di continuare a impollinare anche durante la notte. 

Efficienza

L’efficienza dell’impollinazione con questa soluzione risulterebbe aumentata del 25-60% per le ciliegie e le mandorle. 

Print Friendly, PDF & Email