E’ stata recentemente inaugurata in Svezia la prima strada al mondo elettrificata che ricarica auto e camion mentre sono in movimento. Un percorso hi-tech, fatto di circa 2 km di binari elettrici, che va dall’aeroporto di Stoccolma Arlanda a un sito logistico al di fuori della capitale svedese. Il primo veicolo a inaugurare la strada è stato un ex camion diesel di proprietà dell’azienda logistica PostNord.

Energia trasferita da due binari

Il progetto, per il quale il Governo svedese sta già elaborando una mappa nazionale per una futura espansione, prevede che l’energia venga trasferita dai due binari collocati sulla strada direttamente alla vettura. Lo scambio di energia è reso possibile da un braccio mobile fissato sul fondo del veicolo che si attacca al binario. In caso di sorpasso del veicolo, il braccio viene automaticamente disconnesso.

Calcolo del consumo energetico

Nel caso in cui l’auto si fermi, immediatamente la corrente viene disconnessa. Inoltre, l’infrastruttura è capace di calcolare il consumo energetico del veicolo e permette di  addebitare i costi dell’elettricità per veicolo e utente.

Costi inferiori

I costi per la realizzazione di un’infrastruttura di questo tipo si aggirano intorno a 1 milione di euro per km. Numeri di circa 50 volte inferiori rispetto alle cifre necessarie per realizzare una linea tramviaria urbana.

Print Friendly, PDF & Email