Mobility managerInauguriamo un nuovo modo di pensare e programmare gli spostamenti in città. Anzi, in zone ad alto contenuto storico e basso traffico delle metropoli“. Così Stefania Angelelli, Mobility Manager dell’Università di Roma Tre e coordinatrice nazionale dei Mobility Manager Università e Ricerca, descrive a Canale Energia il lavoro svolto per fluidificare gli spostamenti casa lavoro dei dipendenti di Fox Italia nel tridente di Roma. “È stata l’azienda a contattarci per riuscire a snellire le scelte di trasporto e a ridurre l’impatto ambientale di questi spostamenti”.

Il lavoro ha riunito diverse figure professionali, ci spiega la Angelelli, come riflesso di un atteggiamento multidisciplinare che ormai interessa il comparto dei trasporti. “Abbiamo realizzato un questionario sull’onda di quello somministrato alle Università e presentato l’anno scorso a Milano – prosegue il Mobility manager – Ci sono delle differenze fondamentali: basti pensare che una parte è stato realizzato da psicologi. Questo per far capire la trasversalità della materia“.

Il lavoro sarà presentato domani all’evento “Un centro di sostenibilità permanente. Problematiche e prospettive per la mobilità nel Tridente di Roma”, promosso dall’Università di Roma Tre, Roma servizi per la mobilità e l’ufficio Mobility Manager, cui parteciperanno sia aziende della sharing mobility, “per capire come far circolare questi mezzi in un’area blindata”, precisa la Angelelli, sia rappresentanti politici, “saranno presenti Enrico Stefano, Portavoce Città in movimento del Comune di Roma, e l’On. Paolo Gandolfi, IX Commissione della Camera, che più ha spinto nella legge di Bilancio la mobilità alternativa“. Qui il programma dell’evento.

Print Friendly, PDF & Email