Smart City, meno consumi per una Ferrara più efficiente

35

smartcityferrara“Occasione per approfondire e sviluppare le modalità con cui si affrontano alcune tematiche di gestione della città. Opportunità per adoperare il dato tecnologico che diventa un elemento fondamentale per mettere a sistema i dati disponibili cercandone un utilizzo innovativo che possa migliorare la qualità di vita dei cittadini. Momento per trovare nuove sinergie di lavoro con gli attori della città.”

Questo è il tema Smart city dal punto di vista politico secondo Roberta Fusari, Assessore all’Urbanistica, Edilizia privata e Edilizia residenziale pubblica del Comune di Ferrara.

Smart Urban Services for Higher Energy Efficiency, progetto innovativo nella gestione energetica degli edifici pubblici, vuole valutare, utilizzando i dati posseduti dall’Amministrazione Comunale, il consumo energetico delle strutture della città, di proprietà pubblica e privata. Diretto dal dott. Fabio de Luigi, Coordinatore tecnico presso il comune ferrarese, Sunshine punta a fornire servizi intelligenti per il miglioramento dell’efficienza energetica. Il piano rientra nella Strategia Europa 2020 dell’UE che vuole ridurre i consumi energetici del 20% entro il 2020 e tagliare il 40% del consumo finale di energia nelsettore edilizio.

“Il Comune di Ferrara su progetti di questo tipo mette a disposizione le proprie competenze nelle figure dei suoi dipendenti, dei dati a disposizione e dei casi studio su cui testare i progetti” prosegue l’Assessore. “Per il progetto Sunshine ha attuato una selezione degli edifici pubblici in cui è presente la migliore tecnologia utile a far funzionare il progetto”.

Un tema trasversale, quindi, che diviene tavolo di confronto e costruzione di idee innovative.

L’approfondimento domani con Smart city: il ‘sogno vagabondo’ di Ferrara sul nuovo numero di E7.

Print Friendly, PDF & Email
CONDIVIDI
Ivonne Carpinelli
Giornalista con la passione per l'ambiente e l'energia lavoro con Gruppo Italia Energia dal 2014. Mi occupo di mobilità dolce e alternativa, nuove costruzioni, economia circolare, arte e moda sostenibile. Esperta nella gestione dei social network e nel montaggio video non esco mai senza penna, taccuino e... smartphone.