Conosci delle modalità di trasporto sostenibili per spostarti da un luogo ad un altro? Cerchi e sfrutti mezzi condivisi e a ridotto impatto ambientale o usi l’auto privata? Cammini o vai in bici per recarti a scuola o sul luogo di lavoro? Sono solo alcune delle domande che animeranno gli eventi promossi durante la Settimana europea della mobilità sostenibile (European mobility week – EUSEW), in corso dal 16 al 22 settembre.

Il tema dell’evento, promosso dalla Commissione europea, giunto alla 17ma edizione, è la Multimodalità. “Mix and Move” è il claim che indica il bisogno per le città di pianificare un trasporto urbano più pulito, di confrontarsi sulle sfide che si affacciano al comparto dei trasporti e di guardare al progresso sostenibile in UE e per i cittadini di testare nuove forme di mobilità pulita. A oggi hanno aderito 2.555 città di 51 Paesi – per la maggior parte in Austria (547), Spagna (438) e Ungheria (269) – pari a un totale di 599 mobility actions. Clicca qui per consultare la mappa completa delle iniziative in UE.

Le città ospiteranno eventi per rimarcare il tema dell’anno, dando alle persone l’opportunità di approfondire il ruolo della mobilità nella propria vita e di sperimentare modalità di trasporto più pulite, per far riflettere su quelle più efficienti, meno costose e più piacevoli.

“Mixando i modi in cui ci muoviamo possiamo risparmiare tempo, beneficiarne in salute e risparmiare. Questa settimana offre anche l’opportunità alle città di accellerare questa transizione per rendere sicuri servizi e infrastrutture”, commenta sul sito della Commissione europea il Commissario ai Trasporti Violeta Bulc. E possiamo stimolare “un sistema di trasporto più umano”, evidenzia il Commissario per l’Ambiente, gli affari marittimi e la pesca Karmenu Vella.

I premi

Nell’ambito della EUSEW sarà promossa il 19 settembre la terza edizione dell’European day without a road death, giornata di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale.

Dal 24 settembre al 23 ottobre le città che hanno mostrato un forte impegno nella promozione di una mobilità urbana sostenibile potranno candidarsi agli European Mobility Week Awards. Due le categorie in gara: una per le città con più di 50.000 abitanti e una per le realtà sotto questa soglia. Le candidate, che dovranno dimostrare di aver fatto il massimo per accrescere la consapevolezza collettiva sul tema della mobilità alternativa, saranno giudicate da una giuria indipendente di esperti.

Infine, scade il 1° Ottobre la possibilità di partecipare al SUMP Award, premio per le eccellenze nella pianificazione urbana della mobilità sostenibile.

Eventi in città

Tanti gli eventi promossi in Italia. A Roma il 19 settembre è il Bike to Work Day, appuntamento alle 8.00 alla Metro B Eur Fermi per organizzare i gruppi che andranno a lavoro in bicicletta, e il 20 settembre è la giornata dedicata ai Mobility Manager in rete, di cui Canale Energia è media partner. A Torino, oltre a proiezioni cinematografiche, pedalate e momenti di sensibilizzazione, per tutta la settimana sarà possibile caricare gratuitamente la propria bici sulla tranvia Sassi-Superga e sulle linee del Servizio Ferroviario SfmA (Torino-Germagnano-Ceres) e sfm1 (Chieri-Torino-Settimo-Rivarolo-Pont). Giovedì 20 nella sede del Comune di Cagliari si svolgerà l’evento “Verso il piano urbano della mobilità sostenibile (conoscere per decidere)”. A Potenza nel pomeriggio di sabato 22, giornata conclusiva della EUSEW, appuntamento a Ponte Romano per una pedalata adatta a bambini e adulti alla scoperta del parco fluviale del Basento.

Altre iniziative

In più, per l’occasione, FlixBus rende noti alcuni dati relativi all’utilizzo crescente dei mezzi di trasporto collettivi in Europa. Secondo una ricerca svolta dall’istituto di ricerca indipendente IGES, il 70% dei passeggeri FlixBus che già possiede un’auto privata, sceglie consapevolmente mezzi collettivi per viaggi su lunga distanza. Sull’app Virail, che consente di cercare il modo più economico e veloce per spostarsi, sarà possibile consultare la Top 5 delle rotte più cercate dai pendolari italiani. Sul podio le tratte Acerra-Napoli (19km), Latina-Roma (59km) e Olbia-Sassari (81km) seguite dalla Palermo-Agrigento (91km) e dalla Bondeno-Ferrara (18km). La FIAB promuove la #CarFreeWeek, iniziativa che stimola i pendolari a non usare il mezzo privato e a condividere sui social l’alternativa più sostenibile adoperata.

Print Friendly, PDF & Email