Un progetto globale per favorire l’identificazione e l’implementazione di soluzioni imprenditoriali utili a sviluppare tecnologie e modelli innovativi per affrontare le problematiche legate alla disponibilità di acqua potabile nelle megalopoli di tutto il pianeta. E’ l’iniziativa Urban Drinking Water Scarcity Challenge promossa da Bluewater, realtà specializzata nella produzione di soluzioni di purificazione dell’acqua, insieme all’organizzazione no-profit  Imagine H2O, acceleratore per l’innovazione nel settore idrico, e a 11th Hour Racing, realtà che promuove partnership strategiche all’interno delle comunità marittime e marittime per promuovere un cambiamento collaborativo e sistemico a beneficio della salute dei nostri mari.

Liberare il potere dell’imprenditoria

Dai dati Onu emerge come entro il 2050 circa 5,7 miliardi di persone vivranno in aree urbane a ridotta disponibilità di acqua potabile. Per cercare di intervenire su questo scenario il progetto mira a fornire un tutoraggio per favorire lo sviluppo di competenze imprenditoriali, ma anche l’incontro tra clienti e investitori e la creazione di nuovi investimenti. Il tutto nell’ottica di introdurre innovazione per una gestione responsabile dell’acqua, che garantisca al più ampio numero di persone l’accesso a questa risorsa fondamentale.

Vogliamo liberare il potere dell’imprenditoria e dell’innovazione nel mondo dell’acqua per trovare soluzioni in uno scenario da incubo segnato dalla scarsità di acqua potabile urbana, come segnalato dalle Nazioni Unite”, ha spiegato il presidente di Bluewater Anders Jacobson, anche cofondatore e CEO della holding di Bluewater, Blue.

Un impatto diretto per le comunità a rischio

Secondo Jacobson l’iniziativa intende creare un impatto diretto per le città e le comunità a rischio in termini di accesso all’acqua potabile, nonché ispirare la consapevolezza nei cittadini e smuovere l’azione pubblica. Il tutto con un approccio concreto che promuova il ruolo dell’innovazione e dell’imprenditorialità a servizio di soluzioni reali.

Print Friendly, PDF & Email